Ultime Notizie
logo lavoro in germania

Notizie Lavoro in Germania

Notizie sulle opportunità di lavoro in Germania

Tassazione sugli stipendi in Germania

Con questo post vorremmo cercare di spiegare gli aspetti più importanti della tassazione sugli stipendi in Germania

lavoratori in germania

Tasse
È bene sapere che le tasse sugli stipendi in Germania sono tra le più alte d’Europa; ma questo aspetto si accompagna a stipendi medi (esclusi quelli dei cosidetti minijob) circa doppi rispetto a quelli italiani. Nel corso del 2012, secondo alcuni degli ultimi dati disponibili, lo stipendio di un metalmeccanico in Germania, al netto, era di circa 2600 euro contro i 1400 circa di un metalmeccanico italiani. Si tratta di una tassazione di oltre il 27% che però “erode” uno stipendio lordo decisamente alto, di circa 3700 euro. Una tassazione che, seppure attraverso lacune e problemi, serve per finanziare un welfare che, per ora, continua a funzionare abbastanza bene.

Come funziona
Quello che viene chiamato imponibile, nella tassazione sugli stipendi in Germania, viene calcolato non solo sul lordo ma in base alla progressività d’imposta e sul reddito che viene riunito in sei categorie: categorie che vengono determinate in base al fatto che il lavoratore sia nubile o sposato, che abbia figli e quanti. La tassazione comprende le trattenute previdenziali e assicurative. In Germania esiste (incredibile ma vero) una tassa per la confessione religiosa. Se non ci si dichiara né protestanti né cattolici si può perdere, per esempio, la possibilità di sposarsi. Non si capisce poi ancora fino in fondo se, in qualche misura, sia ancora attiva la “tassa di solidarietà” che era stata introdotta, dopo la caduta del Muro, per aiutare la ripresa economica dell’ex Germania dell’est.

Retribuzioni medie
Abbiamo detto in un precedente articolo che in Germania si sta diffondendo una politica di bassi salari. Per ora, per molti lavoratori, le retribuzioni medie sono tra le più alte di tutti i paesi europei. Secondo alcuni dati diffusi da Eurostat in media un lavoratore in Germania percepisce annualmente oltre 41000 euro. In Italia ormai la media degli stipendi si aggira attorno ai 23400 euro annui. Per avere dati più aggiornati sullo stipendio di un operaio si può consultare il sito www.worldsalaries.org/germany.

Le ultime statistiche indicano alcune retribuzioni medie così suddivise
– insegnanti elementari 38000 euro
– autisti di autobus 28000 euro
– meccanici generici 30000 euro
– muratori 30000 euro
– commessi 24000 euro

In caso di disoccupazione (ma per periodi di tempo ovviamente non infiniti) sono previsti aiuti statali per il pagamento di affitti, assicurazioni auto e alcune tasse municipali. Attenzione ai contributi se si hanno figli. Si parla di circa 184 euro mensili. Ma non sono previsti se di figlio se ne ha uno solo. La cifra quindi si riferisce a chi di figli ne ha almeno due; cifra che diviene di 190 euro se i figli sono tre.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *