Ultime Notizie
logo lavoro in germania

Notizie Lavoro in Germania

Notizie sulle opportunità di lavoro in Germania

Rifugiati: la Germania ne accoglie più dell’Italia

Non si tratta certo di fare una triste e squallida classifica. Solo di far capire ai nostri lettori, come questo argomento sia tra quelli di cui maggiormente si parla in questo periodo in Germania

rifugiato

Come viene visto da qui l’argomento
Il punto è che, per ogni argomento, c’è un problema di percezione che dipende, spesso, da come la stampa e gli organi di informazione lo raccontano. Spesso anche nell’ottica di una strumentalizzazione politica. E, purtroppo, l’argomento rifugiati, non fa eccezione a questa criticabile abitudine. Linee politiche che vengono stabilite, spesso in modo strumentale, sbandierando lo spauracchio degli stranieri. E, dunque, anche in Germania, la questione rifugiati si mescola spesso con questioni politiche e presunti rigurgiti di difesa della cultura cristiana. Ed è anche nell’ottica di questa strategia politica che la Merkel ha affermato come, non solo la Germania stia accogliendo più rifugiati dell’Italia (che invece continua a sostenere di non poter sopportare da sola il peso della questione) ma come addirittura sia la Svezia il paese maggiormente coinvolto in questo problema senza che ne arrivino le immagini.

Quote UE
Fa un po’ paura parlare di quote quando si ha a che fare con esseri umani; ma è così che si è espressa recentemente la Merkel durante la giornata mondiale dei cattolici di Ratisbona. Del resto, vista la location, il discorso non poteva non scivolare sulle presunte preoccupazioni rispetto alle radici cristiane dell’Europa. Ma, a parte questo, la cancelliera si è detta perplessa proprio sulla questione delle quote di flussi migratori. La Merkel si è chiesta infatti come dovrebbe essere distribuito questo sistema di quote e come questa discussione rischi di essere molto difficile. Visto anche come l’argomento rifugiati si è riflesso, sempre parole sue, anche nel sistema partitico di un paese come la Francia, tanto per fare un esempio; si riferiva ovviamente al risultato del Fronte Nazionale alle recenti europee.

Qualche dato

Per evitare di perderci in chiacchiere vogliamo riportare alcune delle cifre ufficiali (o almeno ufficialmente divulgate) dall’Ufficio Statistica tedesco riguardo ai dati dell’immigrazione in Germania. I numeri, ovviamente, si riferiscono al 2013 e evidenziano un aumento dell’immigrazione in Germania pari al 13% che, in termini assoluti significa 1226000 persone. Un record dal 1993. A rappresentare la percentuale più alta, fino a rasentare il boom, sono italiani e spagnoli. Ma enorme, percentualmente, è appunto la crescita dei rifugiati:
– 17000 pari a un +133% dalla Siria
– 4000 pari al +395% dalla Somalia
– 4000 pari al + 180% dall’Egitto
– 3000 pari al +173% dalla Libia


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *