Ultime Notizie
logo lavoro in germania

Notizie Lavoro in Germania

Notizie sulle opportunità di lavoro in Germania

Insegnare italiano in Germania

Insegnare italiano in Germania può essere un'opportunità per fare un'esperienza all'estero arricchendo il proprio curriculum e diversificando le proprie competenze didattiche. A seconda del proprio profilo professionale ci sono diverse opportunità

italiano in germania

Assistenti
Per chi è ancora iscritto all’università una possibilità può essere quella di fare l’assistente di lingua italiana in una scuola tedesca di secondo grado. Solitamente i requisiti richiesti sono, oltre a quello di essere iscritti all’università, di avere sostenuto non meno di due esami di lingua e letteratura italiana e due di lingua e letteratura tedesca. In linea di massima verso dicembre il Ministero dell’Istruzione pubblica un bando di concorso relativo. Un assistente ha il compito di aiutare i docenti tedeschi (nelle scuole in cui si insegna italiano) nelle diverse attività didattiche con un orario di lavoro di circa 12 ore settimanali ma, comunque, stabilito di volta in volta dalle diverse scuole.

Comenius
Dietro questo nome c’è un’altra opportunità per insegnare italiano in Germania. Si tratta di un tipo di assistenza all’interno di un programma della Comunità Europea chiamato LLP (Lifelong Learning Programm). Questo programma non si limita all’insegnamento dell’italiano. Prevede la possibilità di lavorare per un periodo che può variare dalle 13 alle 45 settimane collaborando con un insegnante locale. Ci si può candidare a questo programma attraverso la sezione italiana del LLP. I candidati idonei ricevono una borsa di studio che per il periodo minimo di aggira attorno ai 4000 euro. Importo che sale per ogni settimana in più. I requisiti per potersi candidare sono quello di avere già l’abilitazione all’insegnamento, essere laureati o studenti della laurea magistrale.

Lettore all’università o insegnate presso gli Istituti Italiani di cultura
Queste sono altre due possibilità a cui si può pensare se si vuole insegnare italiano in Germania. La prima opzione richiede però di essere, non solo laureati in Lettere o in Lingua e Letteratura Tedesca ma anche essere insegnanti di ruolo. Per quanto riguarda gli Istituti Italiani di Cultura è necessario dare regolarmente un’occhiata ai rispettivi siti per vedere se vi sono pubblicati bandi; di solito è quella la procedura con cui i singoli Istituti ricercano insegnati. Ricordiamo che tra i requisiti vi è un voto di laurea di minimo 110/110. Per quanto riguarda invece la possibilità di insegnare nelle scuole italiane presenti in Germania bisogna consultare il sito del Ministero degli Affari esteri che, ogni anno, può mettere a disposizione alcuni posti riservati però a personale di ruolo. Tutto avviene tramite bando di concorso.

Le Volkshochschulen
Sono le Università Popolari che, essendo private, non prevedono concorsi pubblici; quindi si può provare semplicemente a mandare loro un curriculum. Anche se non è obbligatorio può però costituire titolo preferenziale essere in possesso dell’abilitazione per insegnare l’italiano agli stranieri.