Ultime Notizie
logo lavoro in germania

Notizie Lavoro in Germania

Notizie sulle opportunità di lavoro in Germania

Germania: troppe esportazioni

In una realtà come l'Europa, entità economica più che politica, esportare troppo può essere un problema

germania

Trattati violati
Troppe esportazioni e trattati violati: di questo viene accusata la Germania. FMI, USA e la stessa UE pare abbiano più volte richiamato la Germania che, tra il 2007 e il 2014 avrebbe contravvenuto molte regole e violato molti trattati proprio per aver esportato più di quanto consentito. Addirittura le troppe esportazioni della Germania rappresenterebbero un rischio per il benessere di tutti. E, infondo, non è difficile capire perché se si sa qualcosa di come funziona un’economia globalizzata come quella attuale. In pratica esportazioni significa , per qualcuno, concorrenza sleale. In pratica perché avviene questo? Perché la Germania avrebbe fatto troppe esportazioni non sulla base di capricci altrui ma su quella di ben precisi accordi come quello secondo il quale la differenza tra import ed export non può superare il 6% del PIL in una media triennale.

Ciò non è stato
In realtà sembra che la Germania, così inflessibile nel pretendere il rigori altrui, non lo sia stata nei confronti di sé stessa visto che la sua media si è sempre aggirata attorno ad un più che abbondante 7%. Ora, se di per sé esportare non può essere considerato un difetto, esportare troppo nell’ambito di regole comunitarie può rappresentare una violazione grave. Così facendo la Germania è accusata di esportare a discapito della ricchezza altrui creando sostanzialmente una situazione di eccessivi squilibri. In altre parole il surplus di esportazioni tedesche sarebbe tra le cause del mancato superamento della crisi da parte di alcuni paesi dell’eurozona, più deboli. Difficile forse accettare che sia così ma è quanto accaduto. Infondo può sembrare più comprensibile se si ragiona tenendo a mente una regola: non ci si salva da soli. L’opposto di quanto fanno gli USA che, con un saldo negativo consentono, nella realtà dei fatti, anche ad altri paesi di esportare generando ricchezza per loro stessi.

Cosa ha causato tutto ciò
Cercando di restare sul semplice, la Germania con le sue troppe esportazioni ha costretto i paesi più in difficoltà a cercare di essere competitivi diminuendo i prezzi generando così una spirale deflazionistica con conseguente diminuzione degli standard economici e produttivi. In pratica la diminuzione di domanda da parte di questi paesi non sarebbe stata compensata dalla politica del surplus di paesi come la Germania appunto. Sostanzialmente la Germania dovrebbe aumentare gli investimenti, i consumi interni e diminuire l’export.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *