Ultime Notizie
logo lavoro in germania

Notizie Lavoro in Germania

Notizie sulle opportunità di lavoro in Germania

Germania: alcuni falsi miti

Un sito sulla Germania non può, e non deve, essere un sito che mette in luce solo gli aspetti positivi di questo paese. Proprio perché sono molti gli italiani che vogliono, o vorrebbero, espatriare in Germania, ci sembra giusto provare, per quanto possibile, a parlare anche di argomenti più scomodi

edilizia germania

Una primissima considerazione
In Italia si sente parlare spesso di “modello tedesco” per molti aspetti, non solo per quanto riguarda il mercato del lavoro. Ma questo modello tedesco è composto da alcuni falsi miti di, raramente, si legge su siti e blog in cui prevalentemente si trovano post del tipo: “Dieci motivi per emigrare in Germania” “Cento motivi per cui la Germania è la locomotiva d’Europa” e cose così. Non che manchino i motivi per espatriare in questo paese che tanto amiamo, anzi, ma facciamo comunque alcune considerazioni. La prima è quella che riguarda una specie di mantra che si ripete di bocca in bocca e cioè quella secondo cui la Germania è diventata quel che è senza aiuti. Non è proprio così dal momento che essa ha avuto la possibilità di vedersi totalmente cancellati i debiti di guerra. E questa cosa, di cui poco si parla, avrebbe potuto causare il quasi fallimento del paese nel 1953 e nel più vicino 1990.

Salari altissimi
Sicuramente gli stipendi tedeschi sono, in media, più alti. Ma come sempre vi sono differenze e precisazioni da fare. Non bisogna pensare che questa sia una situazione uniforme. Anche in Germania vi è stata una serie di riduzioni o meglio compressioni degli stipendi soprattutto nelle classi meno abbienti. Basti pensare ai moltissimi così detti minijob e ai molti stipendi che restano nella fascia degli 850 euro. Certo, un lavoro a basso stipendio è sempre meglio di un non lavoro. Ma bisogna comunque sapere che in Germania c’è stato (e in parte c’è) un calo degli stipendi.

Investimenti
Spesso si sente dire che le aziende tedesche investono e per questo motivo sono all’avanguardia. Ora, anche questa affermazione monolitica non risponde del tutto al vero. È la stessa OCSE a dirlo. Infatti dal 1991 fin quasi a oggi la competitività tedesca è pesata di più sulla manodopera che sugli investimenti lordi. Con l’introduzione dei minijob c’è stato un calo salariale che ha molto impattato sul prezzo delle merci.

Lungi da noi l’idea di sottovalutare la spinta economica della Germania. Vorremmo solo che le persone non prendessero sempre per oro colato quello che sentono e che leggono. La Germania ha indubbiamente parametri economici positivi ma, tali parametri, possono essere conseguiti con alcuni trucchetti: come quello di non calcolare nel rapporto debito/PIL alcuni finanziamenti pubblici che piccole  medie imprese ricevono dallo stato tedesco. Fonte scenarieconomici.it


One Comment

  1. salve io sto cercando lavoro ma non so come fare .
    io sono un muratore e poso fare altri lavori di tipo
    custode giardiniere autista ed altro
    ditemi come fare io sto cercando ma non riesco
    ….saluto….

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *